Funzionamento

La tessera dell’Associazione è obbligatoria per l’ingresso al lago anche per chi non pesca.

La pesca si effettua a ore minimo di pesca consentito 2 ore. Il buono di 2 ore minimo si deve fare all’ingresso del lago le ore successive si potranno pagare all’uscita (vedi sul menù: regolamento).

Si può pescare al massimo con 2 canne a pescatore facendo il supplemento per la seconda canna prima di iniziare la pesca.

Inoltre ci sarà la possibilità di risparmiare notevolmente facendo il giornaliero di pesca o gli abbonamenti da 30 o 60 ore con questi ultimi si potrà pescare anche solo 1 ora.

Il Lago è aperto tutti i giorni e tutti i mesi.

Rimane chiuso da giugno ad ottobre .

In caso di siccità il lago rimane chiuso.

 

Dal LUNEDÌ al VENERDI il lago osserverà i seguenti orari: dalle ore 7:00 alle ore 18:00

SABATO – DOMENICA e FESTIVI: dalle ore 7:00 alle ore 19:00

NOTTURNA – VENERDI’ E SABATO: dalle 19:00 alle ore 00:30 mese di maggio e giugno.

I pesci vengono immessi nel lago circa ogni 2 ore in tutti i giorni della settimana.

Photogallery

Portiamo i nostri figli a pesca

Portare i propri figli a pesca significa inculcare una passione che durerà per tutta la sua vita. Imparare a rispettare la natura per tutto quello che ci dona. E imparare che mai si uccide un pesce o qualunque animale solo per il gusto di farlo ma ben si per nutrirsene e dare uno scopo a questa passione che esiste da sempre, è un istinto che l’uomo ha dentro di sé serviva per sopravvivere, oggi da noi non è più cosi, però è utile ricordarsi che i pesci sono ricchi di fosforo, sono senza grassi e fanno bene a tutti come tutte le cose che ci regala la natura, cosi si impara a rispettarli e rispettare il mondo dove loro vivono l’acqua, che è la prima fonte di vita per tutte le specie viventi, imparare a rispettare tutto quello che ci circonda, significa aiutare noi stessi a vivere meglio in un mondo dove la tecnologia supera ogni cosa ma non supererà mai la natura.

Un vero pescatore deve rispettare il pesce che astutamente ha catturato evitandogli qualunque tipo di sofferenza e capire che grazie a loro molte persone hanno potuto nutrirsene per sopravvivere e ancora oggi da qualche parte del mondo è cosi.